ausili guida Meneghello

Ausili guida

In questa sezione si possono trovare sistemi di guida per persone diversamente abili come acceleratori, leve freno, frizioni automatiche, centraline al volante, modifiche dei pedali, impugnature emiplegie, dispositivi per persone con tetraplegie e distrofie.
 
volante

Acceleratori manuali

Leva freno manuale

Servofrizione automatica

centralina

Centralina comando servizi

pedali

Inversione pedale acceleratore

Acceleratori manuali

Acceleratori satellitari wireless

Codice comunitario: 25.04

L’acceleratore satellitare wireless AC2002 permette la gestione dell’accelerazione senza staccare le mani dal volante, il comando si indossa come un “guanto” consentendo un perfetto controllo e massima libertà di manovra. Grazie ai supporti personalizzabili ed alle regolazioni del braccetto principale il dispositivo si adatta ad ogni mano sia maschile che femminile. Realizzato interamente con iniezioni di materiali compositi è un dispositivo dall’estetica elegante e futuristica che riflette l’alta tecnologia della realizzazione in termini di efficenza e sicurezza.

Acceleratore satellitare a filo

Codice comunitario: 25.04

L’acceleratore manuale a filo AC2002 permette la gestione dell’accelerazione senza staccare le mani dal volante, il comando si indossa come un “guanto” consentendo un perfetto controllo e massima libertà di manovra. Grazie ai supporti personalizzabili ed alle regolazioni del braccetto principale il dispositivo si adatta ad ogni mano sia maschile che femminile. Realizzato interamente con iniezioni di materiali compositi è un dispositivo dall’estetica elegante e futuristica che riflette l’alta tecnologia della realizzazione in termini di efficenza e sicurezza.

acceleratore satellitare a filo Fadiel Meneghello

Acceleratore elettronico a cerchiello

Codice comunitario: 25.04

L’acceleratore a cerchiello di Fadiel FR33 cerchiello posto sopra il volante e FR34 con cerchiello posto sotto il volante è idoneo all’azionamento del comando dell’acceleratore ed è indicato per persone con limitate funzionalità agli arti inferiori. Può essere installato su qualsiasi veicoloè compatibile con gli airbag di serie e grazie al design innovativo si adatta a tutti gli allestimenti. Affidabile, maneggevole e super leggero, si integra perfettamente con il volante così da sembrare un vero e proprio optional del veicolo.

4 diversi sistemi di installazione

L’acceleratore a cerchio di Fadiel FR33, posizionato sopra al volante, è disponibile in 4 diverse versioni: Interfacciato, interfacciato al motore, interfaccia wireless ed interfaccia a motore wireless. Grazie a queste 4 diverse disponibili installazioni, l’accelleratore a cerchiello Fadiel FR33 permette la completa compatibilità con tutte le vetture, anche in quelle ove non è possibile l’interfaccia alla centralina o l’uso della pista del clacson.

Acceleratore combinato al freno

Codici comunitari: 25.04, 20.06 e 35.01

Un  nuovo comando di acceleratore per la leva freno Fs 2005 che consente una presa ergonomica dell’acceleratore e dà al guidatore la sicurezza di poter controllare l’acceleratore mantenendo la presa sul volante. Un sistema di levette posizionate sulla leva del freno permettono libertà di manovra in qualsiasi condizione e su qualsiasi percorso lasciandoti completamente libero il volate. FS2005 viene fornito con il pulsante per il blocco del freno, con il pulsante del clacson e quello per la ritenuta della velocità. Quest’ultimo memorizza la posizione dell’acceleratore durante la guida. Un semplice tocco delle levette annulla la memoria riportandoti in condizione di controllo manuale. È possibile installare FS2005 con centralina 6 servizi.

Leva freno manuale

Dispositivo di leva freno

Codici comunitari: 25.04, 20.06 e 35.01

La leva freno FS2001 è un dispositivo di guida per disabili, idoneo all’utilizzo da parte di conducenti con disabilità agli arti inferiori. Il dispositivo Fadiel Italiana FS2001 (freno di servizio a leva comandato a mano) è stato ideato per permettere l’azionamento del pedale del freno con il solo utilizzo degli arti superiori. Con una forma innovativa, particolarmente gradevole alla vista, si installa con estrema facilità. La leva è ideata e realizzata con un rapporto ottimale tra forza e resistenza, garantendo così una maggiore e più efficace frenatura con il minimo sforzo. Si tratta di un prodotto di ultima generazione, caratterizzato da cover realizzate in ABS, che ci permettono di realizzare una leva con una particolare e pregiata finitura estetica. La leva è sagomata in modo ergonomico per favorire l’accesso della persona all’abitacolo, senza essere di intralcio. Il ginocchio riesce agevolmente a muoversi avanti all’impugnatura della leva. La Leva FS2001 può essere dotata di una pulsantiera a cinque tasti per la gestione dei comandi luci e servizi originali del veicolo (tergicristallo, indicatore di direzione destra e sinistra, abbaglianti/lampeggio, anabbaglianti).

Centralina comando servizi

Centralina comando luci e servizi a raggi infrarossi al volante

Codici comunitari: 35.03 e 35.04

I dispositivi comando luci e servizi CL005 e Cl006 sono idonei alla gestione dei comandi luci e servizi del veicolo (clacson, indicatori di direzione, luci, tergicristalli) in caso di patologie che causano deficit ad un arto superiore, consentendo la guida in completa sicurezza.

Adatte per la guida di emiplegici e amputati.

La particolare configurazione ergonomica della tastiera, i 3 pulsanti diversamente colorati, il giallo riferito all’indicatore di direzione sinistro, e i due rossi per clacson e luci di emergenza, permettono, durante la guida, l’immediato riconoscimento delle funzioni senza rischi di distrazioni.

Perché le centraline Fadiel Italiana

  • Per le ridotte dimensioni
  • per la particolare estetica
  • per le varie colorazioni (finitura radica, finitura carbonio, nero e grigio) si integra con gli interni del veicolo.

Il comando posto al volante trasmette segnali ad infrarossi a un ricevitore posto all’interno dell’abitacolo che comunica con l’elettronica originale del veicolo.

Versioni adatte a ogni patologia.

La varietà delle patologie riguardanti gli arti superiori ci ha portato a proporre le centraline in diverse versioni, ciascuna approvata dal Ministero dei Trasporti. Oltre alla tradizionale “gestione laterale” e “gestione frontale” (CL005), è possibile montare la centralina “staccata dal pomello” o “senza pomello” (CL006). La centralina Fadiel Italiana è approvata anche in posizione lontana dallo sterzo. Questa soluzione permette ai portatori di protesi, con minorazione all’arto superiore sinistro, di condurre vetture con cambio manuale con guida sinistra. Oppure vetture con cambio manuale e guida a destra con minorazione arto superiore destro. Sulla parte alta sono posizionati la presa di ricarica e l’interruttore per l’illuminazione della tastiera durante la guida notturna.

VOICE Dispositivo di riconoscimento vocale per i comandi luci e servizi

Codici comunitari: 35.01, 35.02, 35.03 35.04 e 35.05

Il dispositivo Comando a riconoscimento Vocale VOICE è indicato per patologie gravi come tetraplegia e distrofia. E’ idoneo a sostituire la centralina per il comando luci e servizi sul volante. Il dispositivo si compone di un microfono, disposto nell’abitacolo in corrispondenza del cono vocale dell’utilizzatore collegato ad una centralina di comando VOICE che converte il comando vocale ricevuto in un segnale codificato. Il dispositivo si attiva automaticamente all’accensione del veicolo. Il comando a riconoscimento vocale permette l’attivazione delle seguenti funzioni:

  • Tergicristallo
  • Tergilunotto
  • Lavavetro anteriore e posteriore
  • Luci di posizione
  • Anabbaglianti
  • Abbaglianti
  • Lampeggio a luci spente
  • Indicatori di direzione
  • Sosta di emergenza
  • Avvisatore acustico

I comandi originali del veicolo non vengono disabilitati.

Servo frizione automatica

Servo frizione Duck automatica, semiautomatica e manuale

Codice comunitario: 15.03

La servofrizione elettronica DUCK è il frutto di esperienze sportive da parte di piloti quali Alessandro Zanardi, Albert Llovera a Clay Ragazzoni che hanno portato questo prodotto ai più alti concetti tecnologici e di versatilità.

Questa frizione ha tre diverse configurazoni di guida:

  • 1° automatica
  • 2° semi-automatica
  • 3° manuale

dando un’adeguata progressione frizione-acceleratore nelle diverse scelte di guida (città, montagna, discesa, misto). È installabile su tutte le vetture, anche di piccola cilindrata. Non altera il funzionamento originale della frizione; si disattiva tramite un interruttore. È una grande alternativa al cambio automatico, la vostra vettura sarà guidata da voi e non il contrario. In poche parole lascia gestire al guidatore tutte le manovre durante l’arresto e la marcia. Grazie alla paperella posta sulla leva del cambio chi guida è in grado di fare con un dito della mano destra quello che il normodotato fa con il piede sinistro. Come potete intuire il sistema non è vincolato da nessuna registrazione che, per quanto ben fatta, può essere carente in situazioni estreme (es. partenze in salita sulla neve). Potendo gestire un doppio potenziometro la Duck manuale è la situazione ideale nei veicoli dotati di molti comandi (auto dove sono presenti le marce ridotte, trattori ecc.).

Semi automatica

La Duck a gestione manuale è indicatissima per le emiplegie. In alcuni casi però il disabile potrebbe trovarsi in difficoltà a gestire le manovre dedicando allo sterzo un solo arto. facciamo un esempio: un soggeto causa ictus si ritrova inizialmente tutta la parte sinistra inferma. Dopo un certo periodo recupera parzialmente le funzionalità all’arto superiore sinistro, cosa che non succede per l’arto inferiore. Guidando con la Duck manuale si troverebbe in difficoltà a posteggiare in retromarcia in quanto la mano destra sarebbe, in quel momento sul cambio per gestire, con la paperella, il pattinamento. Installando il sensore che rileva i giri motore il soggeto in questione con un pulsante potrebbe commutare la funzione da manuale a automatica dedicando entrambe le mani al volante. Il sistema ritornerebbe in “manuale” appena ritocca la paperella (per esempio per inserire la seconda).

Doppio potenziometro auto per paraplegici

Visto l’esempio sopra nulla impedisce a un paraplegico di guidare la propria auto con la duck manuale. In questo caso consigliamo di installare un comando anche sulla leva del freno (per es. FS2004) che tornerebbe utile nelle ripartenze in salita dopo aver arrestato completamente la propria auto.

Molla tarabile

Tutte le frizioni automatiche della Fadiel Italiana sono dotate di una molla di controbilanciamento tarabile. Tale particolare riduce al minimo gli sforzi del motore prolungandone la salvaguardia anche dei componenti soggetti a deteriorameto (spazzole).

Inversione pedale acceleratore

Inversione pedale acceleratore

Codici comunitari: 25.07 e 25.08

Lo spostamento a sinistra del pedale acceleratore consente al conducente di poter accelerare con la gamba sinistra ed è studiato in modo che si possa ripristinare l’uso dell’acceleratore a destra in pochi secondi e con estrema facilità. La variante spostamento a sinistra del pedale acceleratore a pavimento consente al conducente di poter accelerare con la gamba sinistra ed è studiato in modo da poter essere rimosso in pochi secondi e con estrema facilità. Questo dispositivo si adatta a tutte le autovetture, in caso di installazione su vetture dotate di cambio manuale è necessario l’abbinamento con la frizione automatica o servofrizione.

Passa a trovarci

Siamo a 5 minuti dall’uscita di Dueville, autostrada A31 Valdastico.

Orari

Dal lunedì al venerdì
8:00 - 12:00 | 14:00 - 18:30
Chiuso il sabato

Dove siamo

Via Chiesa 135
Monticello Conte Otto